La nona edizione “battezzata” dal testimonial Gilberto Simoni

Giro d'Italia Amatori 2021 Simoni (3)

A due anni di distanza, Perugia torna ad essere il centro nevralgico del Giro d’Italia Amatori Acsi dal 2 al 4 luglio.
Si lavora a pieno regime per accrescere il successo riscosso nelle passate edizioni grazie agli sforzi congiunti dell’Asd Bici Gustando, dell’Asd Giro d’Italia Amatori e anche del settore nazionale Acsi Ciclismo (del presidente Emiliano Borgna) con una formula innovativa che contempla le prime due giornate in pista (modalità inedita nella storia della corsa a tappe amatoriale presso la Casa del Ciclista nella pista di Pian di Massiano) e l’epilogo con un percorso mediofondo attorno il Lago Trasimeno con libera partecipazione sia per chi concorre a tutto il Giro Amatori 2021 che per i soli partecipanti giornalieri all’ultima prova.
Testimonial storico dalla prima edizione Gilberto Simoni, due volte padrone del Giro d’Italia professionisti (2001 e 2003), che ricambia volentieri l’invito degli organizzatori per dare ancora più slancio al binomio tra ciclismo amatoriale e quello giovanile: “Ci prepariamo a quattro giorni intensi di pedalate perché lo spirito di questa manifestazione – afferma l’ex professionista trentino – è quello di trasmettere ai giovani e a coloro che vanno in bici per puro diletto, quanto è bello andare in bicicletta per stare in forma, ammirare i paesaggi in un’altra prospettiva, pedalare in sicurezza e in libertà, specialmente in questo momento dove tutto sta ripartendo”.
Nelle edizioni passate, a latere della gara a tappe amatoriale, è stata sempre organizzata una manifestazione a carattere giovanile a dimostrazione dell’importante missione degli organizzatori. A cura dell’Unione Ciclistica Petrignano nel pomeriggio di giovedì 1°luglio l’anteprima “baby” del Giro d’Italia Amatori con una gara giovanissimi FCI nella pista di Pian di Massiano (La Casa del Ciclista, inizio alle 15:30) con l’iniziativa di Gioco Ciclismo in mountain bike per le categorie G1-G2-G3 e a seguire la tipo pista per i G4-G5-G6 con tanti bei premi e gadget per tutti i baby partecipanti.

Giro d'Italia Amatori 2021 Simoni (2)

VENERDI’ 2 LUGLIO – PRIMA GIORNATA GIRO D’ITALIA AMATORI

Apertura segreteria e verifica iscrizioni dalle 13:30 alle 16:30 per consegna numeri e pacchi gara all’interno della pista di Pian di Massiano “La Casa del Ciclista” (raggiungibile tramite l’uscita Madonna Alta della superstrada Perugia-Bettolle) oltre alla presentazione compilata dell’autocertificazione per l’anti Covid-19. Dalle 17:00 in poi corsa a punti con partenza per ogni singola categoria: 30 giri per élite sport, master 1, 2, 3 e 4, a seguire 20 giri per master 5, 6, 7 e 8 e chiusura delle batterie di qualificazione con 15 giri per tutte le donne. I migliori cinque di ogni singola categoria si contendono la finale per l’assegnazione della maglia rosa nelle tre macro-categorie: Fascia 1 (élite sport, master 1-2-3-4), Fascia 2 (master 5-6-7-8) e Donne (unica).

SABATO 3 LUGLIO – SECONDA GIORNATA

Ancora all’interno della pista di Pian di Massiano dalle 16:00 in poi corsa a punti con partenza per ogni singola categoria: 35 giri per élite sport, master 1, 2, 3 e 4, a seguire 25 giri per master 5, 6, 7 e 8 e chiusura delle batterie di qualificazione con 20 giri per tutte le donne. I migliori cinque di ogni singola categoria si contendono la finale per l’assegnazione della maglia rosa nelle tre macro-categorie: Fascia 1 (élite sport, master 1-2-3-4), Fascia 2 (master 5-6-7-8) e Donne (unica).

DOMENICA 4 LUGLIO – TERZA ED ULTIMA GIORNATA

Ultima fatica dedicata allo svolgimento di una mediofondo di 87 chilometri con il giro in senso orario del perimetro del lago Trasimeno con partecipazione allargata agli atleti che non concorrono per il Giro d’Italia Amatori. Partenza alle 7:30 dal Conad Superstore a Pian di Massiano, trasferimento della carovana a passo turistico per 7 chilometri fino al “chilometro zero” e suddivisione delle partenze tra i partecipanti al Giro d’Italia Amatori e i “giornalieri”. Percorso leggermente ondulato con 600 metri di dislivello complessivo, prima salita dopo il 50°chilometro (1 km al 10%), seconda ascesa nei pressi di Magione (2 km al 4%) e ultima asperità tra le località di Cenerente e San Marco (5 km al 4%) a ridosso del traguardo posto a Pian di Massiano.

Nelle due giornate su pista, verranno premiati i primi tre di categoria e in quella conclusiva verranno assegnate tutte le maglie di categoria (di color rosso) per il Giro d’Italia Amatori oltre a quelle assolute per fascia con la maglia rosa grazie al maglificio SL2.

Ambiscono al premio anche le prime cinque società per partecipazione a tutto il Giro. Per la tappa finale, a cui possono partecipare tutti, verranno premiati il primo assoluto, i primi tre di ogni categoria e le prime tre società per partecipazione.

Giro d'Italia Amatori 2021 Simoni

A supportare lo sforzo organizzativo per il Giro d’Italia Amatori Acsi 2021 i principali partner Selle Smp, Acqualagna Tartufi, Astoria, Nuovo Parco dei Ciliegi, Cicli Liotto, Franciscus Viaggi, SL2, Falcone Caffè, Conad Store e Rock no War (onlus) che consentono, grazie alla loro disponibilità, di realizzare questa nona edizione.
Video di L’Ora del Ciclismo sulla ricognizione dei percorsi di Gilberto Simoni al link https://www.youtube.com/watch?v=coyallceZQQ
Consulta il regolamento della manifestazione al link https://www.giroditaliamatori.it/regolamento/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: