Home Regolamento

Regolamento

DATA:
2, 3, 4 giugno 2017

PARTECIPAZIONE:
Sono ammessi a partecipare i cicloamatori di ambo i sessi, italiani e stranieri, che abbiano compiuto il 19° anno di età, tesserati alla F.C.I., agli Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI ed alle Federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I., in regola con il tesseramento per l’anno 2016.

LE CATEGORIE:
Uomini: Elite sport (19-29 anni); Master 1 (30-34 anni); Master 2 (35-39 anni); Master 3 (40-44 anni); Master 4 (45-49 anni); Master 5 (50-54 anni); Master 6 (55-59 anni); Master 7 (60-64 anni); Master 8 (65 anni ed oltre).
Donne: Elite Women Sport (19-29 anni); Master Women – 1 (30-39 anni); Master Women – 2 (40 anni ed oltre).

Il Giro d’Italia Amatori presenta una classifica generale a tempo. Qualora un corridore dovesse ritirarsi durante una tappa per un incidente o per un guasto meccanico che gli preclude di terminare la corsa, il corridore potrà comunque ripartire il giorno dopo, ma non potrà più concorrere per la classifica generale. Potrà comunque competere in tutte le altre classifiche e partecipare alle estrazioni dei premi giornalieri.

RITIRO PACCO GARA:
Presso l’Hotel Harmony (Via Lungomare 22, Tortora Marina (CS) il giorno 2 giugno dalle ore 9.00 fino alle 11.30

VERIFICA LICENZE: PARTENZA GARA:

Tortora Marina, presso Hotel Harmony, dalle 9.00 alle 11.30

Tappa 1 (2 giugno): la partenza è prevista per le ore 14.30 con ritrovo a Tortora Marina lungomare alle ore 13.00.

Tappa 2 (3 giugno): la partenza è prevista per le ore 14.30 con ritrovo a Tortora Marina lungomare alle ore 13.00.

Tappa 3 (4 giugno ): la partenza è prevista per le ore 9.00 con ritrovo a Tortora Marina lungomare.

Premi:

Saranno premiati i primi 5 assoluti di ogni maglia rosa.

MAGLIE ROSA:

Le maglie Rosa saranno 5:

1)Donne

2)Elite Sport (19 – 29)

3) Master 1, Master 2, Master 3

4)Master 4, 5, 6

5) Master 7, Master 8

MAGLIE:
Le maglie che saranno assegnate sono le seguenti:

Classifica Assoluta

GPM

Traguardi Volanti

Donne

Nera

Ultimo Chilometro

Maglia Società Punti

REGOLAMENTO CRONOMETRAGGIO:

La manifestazione è a tempo pertanto è obbligatorio il chip per il rilevamento tempo.
Al momento del ritiro del Pettorale e della verifica licenze verrà consegnato un chip dalla società incaricata per il cronometraggio, che va obbligatoriamente fissato alla bici pena la non classificazione.
Al momento del ritiro del pacco gara, gli atleti dovranno versare una cauzione per l’utilizzo del chip che verrà in parte restituita al termine del Giro d’Italia Amatori.
Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica finale.
I controlli saranno disposti alla partenza e all’arrivo e lungo il percorso dove la giuria lo terrà opportuno.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO:
Tutti i partecipanti durante tutta la durata della gara dovranno obbligatoriamente indossare il casco rigido, avere e utilizzare correttamente il chip, avere posizionati correttamente i due numeri dorsali ed il numero  sul casco.

ASSICURAZIONE:
Le tappe sono assicurate dalla F.C.I.

ASSISTENZA PRIVATA:
Durante la 1° TAPPA a CIRCUITO  e la 2° TAPPA a CRONOMETRO NON SONO AMMESSE AMMIRAGLIE AL SEGUITO.

Durante la 3° tappa quella in Linea sono ammesse le ammiraglie regolarmente accreditate per le società con un minimo di tre atleti iscritti.                                                                                                         Al momento dell’iscrizione andrà quindi comunicato ai direttori di corsa il numero di targa del mezzo.
E’ consentito il rifornimento da appiedati dopo i 10 km dalla partenza e prima dei 10 km all’arrivo.                                                                                                                                                                               Le ammiraglie seguiranno la gara dietro all’ autovettura FINE CORSA

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE:
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica, salvo in caso di calamità naturale.

RIFIUTI:
Si fa appello al senso civico dei partecipanti al fine di non gettare rifiuti lungo le strade, ma riponendoli negli appositi contenitori posti nei vari posti di ristoro.

NORME:
L’organizzazione declina ogni responsabilità per incidenti o danni a persone, cose e animali che dovessero accadere prima, durante e dopo la manifestazione ciclistica. E’ fatto obbligo a tutti i partecipanti alla manifestazione il tassativo rispetto e l’osservanza del codice della strada.
Per quanto non contemplato nel presente Regolamento, vige quello della F.C.I. Struttura Amatoriale Nazionale.

ANTIDOPING:
Agli atleti potrà essere richiesto di sottoporsi al controllo antidoping all’ arrivo di ogni singola tappa, in quanto il GIRO D’ITALIA AMATORI accoglie con fermezza il serio e chiaro messaggio del Ministero della Salute e la Commissione sulla tutela della salute della F.C.I., che aprono un nuovo ciclo di controlli alle Gran Fondo.

VARIAZIONI:
La società organizzatrice si riserva di modificare il regolamento o il percorso a suo insindacabile giudizio per ragioni giustificate da una migliore organizzazione, le modifiche verranno pubblicate nelle news del sito o la mattina della manifestazione.

FIRMA:
Sottoscrivendo il modulo di iscrizione in qualsiasi forma prevista, il concorrente dichiara di:

Essere in possesso dell’attestato medico secondo D.M. del 18/02/82 : certificato medico per l’attività agonistica per i cicloamatori e certificato medico per l’attività non agonistica o di sana e robusta costituzione per i cicloturisti valido per l’anno 2017.
Di essere in possesso di regolare tessera della Federazione di appartenenza e dell’assicurazione contro terzi valida per l’anno 2017.
Di consentire l’uso dei propri dati personali, di immagini filmate, registrazioni, fotografie, derivati dalla propria partecipazione alla manifestazione per ogni legittimo scopo anchepubblicitario .
Di rinunciare a qualsiasi azione di responsabilità o rivalsa nei confronti di ogni singolo addetto a qualsiasi titolo dall’organizzazione, nei confronti dell’organizzazione stessa e dei suoipartner, che derivi dalla propria partecipazione alla manifestazione e agli eventi collaterali. Questo vale sia per tutti coloro che si iscrivono sia singolarmente che in collettivo di squadra,tramite ogni mezzo di iscrizione prevista.
Avere i requisiti regolamentari per poter partecipare alla manifestazione.
Aver preso atto del regolamento in ogni sua parte e di accettarlo in tutta la sua integrità.